Condividi questo articolo
Mordi e fuggi, anche tu a Monreale in Sicilia per una breve visita ai suoi tesori. Dalla terrazza di questo monte, ti godi immobili e silenziosi laggiù, Palermo e il mare, e ti pare di dominarli. Nulla ti giunge del caos della valle. Prestigiosa posizione la tua, capisci perchè questo monte fu scelto per diventare “regale” e per ospitare la città di Monreale. 
 
Hai sempre sentito parlare di Monreale per l’eleganza del suo centro e per lo splendore della cattedrale tra gli esempi più importanti dell’architettura normanna, e i suoi mosaici d’oro opera di raffinate maestranze bizantine. 
 
Passeggi, tra le mura del monastero e le sue fortificazioni, fino a giungere al belvedere. Incredibili e giganti, ti aspettavi di vedere alberi tali?
 
Circumnavighi il loro tronco attento a non inciampare nelle alte radici che ad onda s’insinuano emergono e si rimmergono nel terreno. Quanti passi avrai fatto, quindici venti trenta? Un anziano ti dice che sono centenari e sono ficus, forse magnolie… 
 
Bambini si nascondono tra le cavità, saltano come scimmie e si rincorrono.
 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Italia Terapia